Dati e Osservatori

Osservatorio demografico on-line

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Disponibili i dati all'1.1.2016

Osservatorio demografico on-line

Immagine corrente

L'"Osservatorio Demografico on-line" è un servizio di consultazione ed elaborazione on-line della banca dati della popolazione provinciale:

  • Popolazione residente e flussi demografici
  • Indicatori demografici di struttura
  • Popolazione straniera residente e flussi demografici
  • Popolazione e famiglie residenti - dati trimestrali
  • Tavole di mortalità
  • Famiglie residenti
  • Matrimoni

Una volta individuato, nell'"Indice delle Tabelle", il tipo di informazione demografica desiderata, è possibile costruire on-line, in base alle opzioni proposte, la tabella prescelta e salvarla nel formato di "foglio elettronico Excel".

I dati disponibili fanno riferimento ad una Serie Storica che parte dal 1972 per i dati di fonte anagrafica e dal 1861 per quelli di fonte censuaria.

I livello territoriale più piccolo, a cui si riferiscono i dati, è quello comunale. Ma l'informazione è fornita anche a livelli di aggregazione territoriale superiore.
Le aree territoriali disponibili sono: i singoli comuni, le aggregazioni sovracomunali di interesse generale (esempio: i Distretti Sanitari), la provincia di Modena, la regione Emilia-Romagna, l'Italia.

Le fonti demografiche analizzate sono molteplici: Istat; Istat, Censimenti; Regione Emilia-Romagna; Servizio Osservatori Statistici e Programmazione negoziata della Provincia di Modena - Elaborazioni su dati di fonte anagrafica; Uffici di Stato Civile dei Comuni; Unioncamere Emilia-Romagna.

Nella Sezione "Utilità" sono disponibili le definizioni degli indicatori demografici utilizzati nell'Osservatorio, le classificazione dei comuni secondo le aree sovravracomunali definite, i codici Istat dei comuni, le superfici comunali in kmq e i codici Istat degli Stati Esteri (serie storica dei codici).

Importante:

Il dato del totale della popolazione al 1 gennaio 2016 è frutto dell'elaborazione di dati anagrafici comunali e può differire dal totale di popolazione diffuso da Istat per lo sfasamento temporale esistente tra il verificarsi dell'evento (naturale o migratorio) e la definizione della relativa pratica in anagrafe, oppure per il non completamento della revisione anagrafica successiva al censimento del 2011.

I dati forniti dalle anagrafi comunali, relativi alla popolazione residente per sesso e classi di età, qui riportati e riferiti al 1 gennaio del 2013 e 2014, sono da considerarsi “provvisori”: su di essi non sono state completate le rettifiche conseguenti alle verifiche intervenute negli anni che sono seguiti al Censimento 2011.

L’Istat ha stabilito nel 31/12/2013 il termine ultimo per completare le operazioni di verifica post-censuaria. Si ricorda che la popolazione legale è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 294 del 18-12-2012.

Per tale ragione, riferendosi a Fonti/Modelli diversi, è possibile che, per alcune realtà, la popolazione totale per classi di età all'1.1. tratta da elaborazioni su dati per età dell'anagrafe sia diversa da quella totale al 31/12/ fornita dall'Istat (tratta dai dati dell'anagrafe - P2 | P3).

Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Personale e Sistemi Informativi e Telematica
···› Statistica
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: mercoledý 14 ottobre 2009
data di modifica: mercoledý 20 aprile 2016